ITN S.r.l. – Sito Ufficiale

Stampa sostenibile

Passa a noi gli oneri per la gestione dei rifiuti di stampa

ZEROZEROTONER è il nuovo servizio che la ITN propone ai propri clienti business per la gestione dei consumabili di stampa esausti.

Infatti la gestione del fine vita di toner, cartucce, nastri e di tutti gli altri elementi che rientrano nella categoria di consumabili per la stampa, posta a carico delle aziende e di tutti gli utenti “professionali” è decisamente più onerosa e complicata di quella richiesta agli utenti privati.

Questo perché questi rifiuti sono definiti dalla normativa “rifiuti speciali” e devono essere affidati ad operatori speciali.

L’art. 183 del TUA (Testo unico ambientale Dlg. 152/2006 e s.m.i.) stabilisce che deve intendersi quale produttore del rifiuto il “soggetto giuridico che lo genera con la propria attività”. E, per quanto riguarda i consumabili di stampa esausti,  si chiarisce molto bene che si diventa responsabili del loro smaltimento perché tale rifiuto è generato nel corso della propria attività e non fa alcuna differenza che le periferiche siano a noleggio o di proprietà poiché in entrambi i casi è rilevante solo “l’attività della stampa” che è comunque di pertinenza del Cliente.

Ciascun produttore di rifiuti, che decida di gestirli in maniera corretta, è costretto a svolgere una notevole quantità di azioni delicate:

  1. deve accertarsi che gli operatori che si propongono per la gestione dei rifiuti abbiano tutti le dovute autorizzazioni per lo specifico incarico (autorizzazione per il trasporto, lo stoccaggio, la cernita e verificate la presenza delle caratteristiche necessarie dell’impianto destinatario per il trattamento finale);
  2. deve verificare la tipologia dei propri rifiuti (pericolosi o non-pericolosi) attraverso opportune analisi di laboratorio; acquistare e gestire un registro di carico-scarico; compilare un documento (FIR) per il trasporto del quale dovrà ritornare una copia al produttore entro 90gg; infine, in base al numero dei dipendenti e alla tipologia dei rifiuti prodotti, sarà indispensabile la gestione annuale del MUD presso le Camere di Commercio nonchè l’iscrizione al SISTRI.

Insomma la gestione dei rifiuti comporta un’enorme di burocrazia e, con essa, naturalmente il rischio di commettere errori.

Ecco la fantastica soluzione di ZEROZEROTONER

Con tutti i suoi servizi integrati, il suo impianto di destinazione certa e virtuosa e la sua formula contrattuale, ZEROZEROTONER si pone formalmente e giuridicamente come una manutenzione espressamente riferita ai consumabili di stampa.

In questo modo, sottoscrivendo l’abbonamento, i Clienti affidano a ZEROZEROTONER la manutenzione dei loro toner e cartucce; così al momento del loro esaurimento, esse verranno gestite da ZEROZEROTONER che, in qualità di manutentore, si assumerà tutti gli oneri, i costi, le responsabilità e i rischi dell’onerosa gestione di rifiuti potenzialmente pericolosi.

Vuoi saperne di più sui costi e le modalità di funzionamento?

Contattaci al numero 089 332760 dal lunedì al venerdì nelle ore di ufficio oppure compila il form